16 novembre 2018

A Saronno (VA) un corso di formazione per colf e badanti

Partirà il prossimo 19 novembre il corso per colf e badanti organizzato dalle Acli Colf di Varese con la collaborazione della UilTucs. Dopo il successo dello scorso anno - e tenuto conto delle ulteriori richieste di partecipazioni giunte in questi mesi - si è deciso di ripetere a Saronno il brillante percorso formativo anche per il 2018, recuperando la medesima formula adoperata in passato, ossia una formazione di 64 h distinta in un primo modulo generico di 40 h e un successivo, invece, di  24 ore in cui affinare le competenze utili per svolgere al meglio la professione di colf e badante.

Come sempre, poi, al termine verrà rilasciato un apposito attestato di partecipazione.

15 novembre 2018

Eza 2018: il panel coordinato dalle Acli Colf

Nell'ambito dell'incontro Eza - Seminario Internazionale di Studi - svoltosi a Strasburgo dal 13 al 15 novembre 2018, il panel del 14 novembre è stato dedicato alle Acli Colf che, nella figura della loro Responsabile nazionale Raffaella Maioni, hanno coordinato l'incontro dal titolo "Lavoro di cura 4.0, politiche, criticità e prospettive. Giovani, migrazione, servizi domestici, lavoro familiare e assistenza domiciliare: crisi e prospettive in Europa".

Sono intervenuti a questo appuntamento Adam Rogalewski, CESE Gruppo II, consulente per gli affari europei dell'intesa sindacale generale polacca; Sergio Pasquinelli, Responsabile di ricerca presso l'Irs; Francesca Centola, Project Officer presso Eurocarers.

Il dibattito è stato molto intenso e ha affrontato tutti i temi legati al lavoro di cura, anche e soprattutto in un'ottica europea, attravrso una comparazione delle diverse esperienze sul territorio. Al termine le Acli Colf hanno sollecitato i Paesi membri dell'UE che ancora non lo avevano fatto a sottoscrivere la Convezione 189 - di cui l'Italia è stata la prima firmataria nel 2012 - a tutela del lavoro domestico.

7 novembre 2018

Acli Colf Napoli: molte irregolarità anche a causa dell'assenza di decreti flussi

Domani 8 novembre si svolgerà l'assemblea provinciale delle Acli Colf di Napoli presso la sede Acli di via del Fiumicello 7. In vista della XIX Assemblea nazionale Acli Colf, che si celebrerà a Roma i prossimi 24 e 25 novembre, l'appuntamento partenopeo sarà occasione per approfondire e condividere le questioni prioritarie del lavoro domestico e di cura il quale, nonostante l'importante ruolo rivestito all'interno del welfare italiano, è però ancora oggetto di una forte disattenzione da parte delle istituzioni, alla base del permanere di pericolose "zone grigie". 

In una nota diramata proprio dalle Acli Colf napoletane, inoltre, è stata denunciata l'assenza di decreti flussi specifi per badanti, aspetto che ha favorito l'insorgere di numerose sacche di irregolarità.

Per chi volesse approfondire la lettura, cliccare qui

6 novembre 2018

Le Acli Colf a Eza, dal 13 al 15 novembre

Si svolgerà dal 13 al 15 novembre 2018 il seminario internazionale di Studi EZA dal titolo "Il mondo del lavoro digitale. Industria 4.0, nuove opportunità per i giovani".

L'appuntamento si terrà presso il Centre Cultural Saint-Thomas 2, in rue de la Carpe Haute 67000 a Strasburgo e vedrà la partecipazione, nella giornata del 14 novembre anche delle Acli Colf nella sessione n. 3 "Lavoro di cura 4.0, politiche, criticità e prospettive. Giovani, migrazione, servizi domestici, lavoro familiare e assistenza domiciliare: crisi e prospettive in Europa". 

Coordinati da Stefano Tassinari, Vice Presidente Acli, interverrà Raffaella Maioni, Responsabile Nazionale Acli Colf, Kostadinka Kuneva, Parlamento Europeo, Adam Rogalewski, Cese, Sergio Pasquinelli, Responsabile Irs, Francesca Centola di Eurocares 

Il programma

29 ottobre 2018

A Roma il terzo Lab Colf "Impariamo a difenderci"

Nell'ambito delle iniziative previste dall'Ottobrata Solidale 2018, si è svolto lo scorso 25 ottobre il terzo Lab Colf organizzato dalle Acli Colf di Roma. Oggetto dell'incontro è stato il tema della tutela e della prevenzione per le vittime di violenza. Sono stati affrontati gli aspetti legali e, grazie alla presenza della docente di difesa personale Cinzia Colaiacomo, sono stati impartiti alcuni rudimenti di difesa personale.

L'incontro, che si è svolto alle ore 15 in via Madonna dei Monti 41, ha visto la partecipazione di Lidia Borzì (Presidente Acli Roma), Luca Serangeli (Presidente US Acli Roma), Santina Giorgio (Referente territoriale Acli Colf), Don Francesco Pesce (Ufficio Pastorale Diocesi Roma), Eleonora Appolloni (avvocato), Alessandro Balsamo (avvocato).

27 ottobre 2018

Le tutele delle lavoratrici domestiche in caso di infortuni

Dal sito del Patronato Acli segnaliamo questo articolo molto esplicativo sulle tutele in caso di infortunio per i lavoratori domestici, i quali hanno diritto alle prestazioni erogate dall'INAIL secondo le modalità previste dalla legge.

Per chi volesse approfondire la lettura e capire i diritti dei lavoratori domestici e cliccare qui.

26 ottobre 2018

Acli Colf Varese: chi si prende cura delle badanti?

Nell'agenda delle Acli Colf di Varese ci sono due importanti inziative: il 27 ottobre un primo incontro, alle ore 14.30, dal titolo "La brava badante"; il secondo invece si terrà il 17 novembre, sempre alle 14.30, dal titolo "La giusta distanza".

Entrambi gli appuntamenti, che si terranno alle Acli di Varese in via Speri della Chiesa 9, sono riservati agli assistenti familiari e vedranno la partecipazione delle psicologhe dott.ssa Amalia Mineo e dott.ssa Francesca Tuchtel. Al termine di ciascuno sarà previsto un rinfresco.

I due incontri proveranno a interrogarsi su chi di prenda cura delle badanti.

Per informazioni 0332281204

25 ottobre 2018

Dossier Statistico Immigrazione 2018: citata anche la ricerca delle Acli Colf

Anche quest'anno le Acli Colf hanno partecipato alla presentazione del Dossier Statistico Immigrazione anno 2018, svoltasi oggi a Roma e realizzato dal Centro Studi e Ricerche IDOS, in partenariato con il Centro Studi Confronti e con la collaborazione dell'Unar.

Come sempre, l'esposizione di dati, acquisiti da archivi amministrativi, da ricerche sul campo e da indagini qualitative, ha consentito la realizzazione di un testo puntuale, preciso, in grado di smontare molti dei pregiudizi e degli stereotipi che circolano nel nostro paese in tema di immigrazione.

Quest'anno poi il Dossier, nell'elaborazione di alcuni dati riguardanti la salute delle immigrate, ha citato direttamente la ricerca "Viaggio nel lavoro di cura", promossa dalle Acli Colf e pubblicata nel 2016.

24 ottobre 2018

"Il caso delle Acli in Italia (1946-1974): se ne parla a Mestre

Si svolge oggi alle ore 17.30 l'incontro dal titolo "L'(auto) organizzazione delle lavoratrici domestiche in una prospettiva nazionale e transnazionale. Il caso delle Acli in Italia (1946-1974)". 

L'appuntamento, inserito in un ciclo di incontri dal titolo "Fondata sul lavoro", si svolgerà nella sede di storiAmestre, in via Ciardi 41 e sarà tenuto da Beatrice Busi e Sabrina Marchetti, ricercatrici del progetto Dom Equal.

Con l'occasione ci si interrogherà sul nesso tra lavoro e diritti sociali, indagando i temi del passato e del futuro.

23 ottobre 2018

Italia, cresce il numero degli anziani

Notizie poco confortanti giungono dall'Istat: per la prima volta, infatti, dal 1861, gli over 60 superano gli under 30. Un progressivo invecchiamento della popolazione che sembra inarrestabile, con i giovani che diminuiscono del 11,2% e gli anziani, invece, cresciuti del 7,6%.

In questo trend, che avrà inevitabili ripercussioni anche sul comparto sanitario e pensionistico, un ruolo sempre più centrale sarà svolto dalle colf e badanti, chiamate ad occuparsi dei nostri cari e dei loro bisogni.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui.

22 ottobre 2018

Acli Colf, al via le assemblee provinciali

In attesa di celebrare la XIX Assemblea Nazionale Acli Colf dal titolo #piùSociali#piùEguali, che si terrà a Roma nei giorni 24 e 25 novembre, prendono avvio le assemblee provinciali sui territori.

In ordine di tempo, la prima si svolgerà a Cosenza il prossimo 25 ottobre, presso la Sede Acli di Via Alimena 76. In calendario sono al momento già state fissate anche le assemblee provinciali di Varese e La Spezia (11 novembre) e Milano (18 novembre).

16 ottobre 2018

Gita ad Angera con le Acli Colf di Varese

E' previsto per sabato 20 ottobre il nuovo appuntamento delle Acli Colf di Varese che organizzano una gita ad Angera.

L'iniziativa, realizzata nell'ambito del progetto "La Comunità che cura" - Bando Volontariato 2018 - comincerà alla ore 8.30, con la partenza dal piazzale Stazione Nord di Varese. Nel corso della giornata ci sarà modo di costeggiare il lungo lago di Arona, di incontrare gli amici del circolo Acli di Angera, di pranzare tutti insieme e poi visitare la Rocca Borromeo e il Museo delle Bambole. Il ritorno è previsto per le 17.

Per aderire telefonare allo 0332281204. La quota individuale sarà di € 15.


15 ottobre 2018

Sabir, anche le Acli Colf per parlare del "Valore della Cura"

Nella bella cornice dei cantieri della Zisa di Palermo, alla presenza di numerose persone, si è tenuto lo scorso 11 ottobre l'incontro "Il valore della cura", cui hanno partecipato le Acli Colf e la FilcamsCgil.

L'incontro, moderato dal giornalista Vittorio Longhi, svoltosi nell'ambito del Festival delle culture mediterranee di Sabir, ha visto la partecipazione di Raffaella Maioni, Responsabile Nazionale Acli Colf, di Gianfranco Zucca, ricercatore Iref, di Beatrice Busi, docente Università Cà Foscari e di Luciana Mastrocola della Cgil.

Il tema del lavoro domestico, le sue problematiche, i dati raccolti nella ricerca "Viaggio nel lavoro di cura", le esperienze estere sono state al centro di questo appuntamento nelle cui conclusioni è intervenuto Antonio Russo, consigliere di Presidenza Acli.

2 ottobre 2018

Le Acli Colf a Sabir, il Festival delle culture mediterranee

Le Acli Colf  parteciperanno alla IV edizione di Sabir, il Festival delle culture mediterranee che si svolgerà a Palermo dall'11 al 14 ottobre 2018.
L'evento, che si iscrive nell'ambito degli eventi di Palermo Capitale della Cultura 2018, si svilupperà intorno alla tematica della Libertà di Circolazione: libertà di circolazione delle persone, delle idee, delle Culture e dei diritti.

Questa edizione del Festival sarà inotre dedicata a Tesfalidet, che "nella vita nulla ha trovato", come recita una poesia del giovane eritreo morto di stenti subito dopo lo sbarco a Pozzallo.
 
Nella giornata di apertura, nella cornice dell'incontro "Badanti e Braccianti: lavoro dignitoso, chiave per lo sviluppo", a partire dalle 16.30, si svolgerà l'evento "Il valore della Cura", promosso da Acli Colf, Acli e Filcams Cgil dove verranno affrontate le principali criticità presenti nel lavoro domestico e proposti degli approfondimenti. Nel corso dell'incontro interverrà Raffaella Maioni, Responsabile nazionale Acli Colf, Luciana Mastrocola, Filcams Cgil, Gianfranco Zucca, Ricercatore Iref e Beatrice Busi, ricercatrice DomEqual dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Chiuderanno l'incontro Antonio Russo (ACLI), Olivero Forti (Caritas Italiana), Kurosh Danesh (CGIL)

Il Festival sarà anticipato da una conferenza stampa di presentazione che si terrà a Roma il 3 ottobre 2018, alle ore 11, presso la Casa del Cinema, in L.go Marcello Mastroianni 1. Interverranno Leoluca Orlando (Sindaco di Palermo), Francesca Chiavacci (Presidente nazionale Arci), Susanna Camusso, (segreterio generale Cgil), Roberto Rossini (Presidente nazionale Acli), Valentina Calderone (A Buon Diritto), Oliviero Forti (Caritas italiana), Valerio Cataldi (presidente Carta di Roma).

Il 3 ottobre è anche una data dal valore fortemente simbolico: in questa data, proclamata Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell'immigrazione, 368 persone morirono annegate al largo di Lampedusa nel 2013. Erano donne, uomini, bambini, che provenivano per lo più dall'Eritrea per fuggire alla dittatura del presidente Afewerki. 

28 settembre 2018

Dal Mondo. Taiwan, le lavoratrici domestiche spesso ridotte in schiavitù

Sempre più indonesiane, filippine, vietnamite arrivano a Taiwan per prendersi cura degli anziani, visto che le risorse messe a disposizione dal governo non sono sufficienti a coprire le spese per la lunga assistenza. 

La forza lavoro migrante, collocata principlamente all'interno delle famiglie, percepisce uno stipendio medio di 550 dollari, al di sotto del salario minimo in vigore a Taiwan. Spesso lavorano in regime di convivenza e le loro condizioni di lavoro in molti casi rasentano la schiavitù. Inoltre, il lavoro domestico e assistenziale non è tutelato dalla disciplina giustlavoristica taiwanese.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui

26 settembre 2018

Senza immigrati, alcuni lavori a rischio

In Italia, alcuni settori del lavoro, vedono una grande prensenza di manodopera straniera. Succede con gli edili, i venditori ambulanti, gli operai specializzati, ma anche e soprattutto tra le colf, le baby-sitter e le badanti. Soprattutto nel comparto domestico, la presenza di donne straniere è predominate rispetto alle italiane. In generale è possibile affermare che, qualora scomparisse la manodopera immigrata, numerose professioni e interi settori del lavoro sarebbero a rischio, con ricadute sociali piuttosto preoccupanti.

Per approfondire l'argomento, cliccare qui

24 settembre 2018

Dal Mondo. Spagna, aumentano gli uomini nel lavoro domestico

Una recente ricerca condotta in Catalogna (Spagna) ha dimostrato che sono sempre di più gli uomini impiegati nel lavoro domestico, settore tradizionalmente presidiato dalle donne.

Complice la crisi e un progressivo invecchiamento della popolazione anziana - ed un conseguente aumento della richiesta di assistenza - numerosi uomini, in prevalenza migranti arrivati nel Duemila, sono stati spinti a riversarsi in questo ambito, con un aumento stimato del +7,3%.

Da rilevare, comunque, che a causa delle condizioni di lavoro insoddisfacienti e dello scarso riconoscimento a livello sociale, molte di queste persone sono indotte a riconsiderare il proprio futuro nel settore dell'assistenza.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui

21 settembre 2018

"Le piazze del Mondo": a Varese impazza la pace

Acli Colf Varese è tra gli organizzatori de "Le Piazze del Mondo", iniziativa giunta alla sua decima edizione, che si terrà a Varese il 22 settembre in c.so Matteotti, p.zza Potestà e p.zza Carducci e sarà patrocinata dal Comune di Varese. 

Nel corso della giornata si svolgerà una tavola rotonda con testimonianze da tutto il mondo; alle ore 19.30 è inoltre previsto un concerto, sarà allestita una biblioteca ambulante e per i più piccoli ci sarà l'animazione.

20 settembre 2018

Perugia, a breve due corsi di formazione per assistenti familiari

Le Acli Colf di Perugia, in collaborazione con AGSG, organizzano un corso di formazione per lavoratori del settore domestico della durata di 88 ore, suddiviso in tre moduli: I modulo base, II modulo baby-sitter, III modulo badante.

I due corsi, che si terranno in via Sicilia 57 a Perugia, inizieranno a ottobre e al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

14 settembre 2018

In gita con le Acli Colf di Treviso

Il direttivo Acli Colf di Treviso invita i tesserati Acli 2018 alla gita annuale ad Arquà Petrarca - Castello del Catajo - Abbazia di Praglia prevista per il prossimo 7 ottobre.

Il costo di iscrizione - che dovrà avvenire entro il 28 settembre - è di 25 euro e comprenderà anche il trasporto e le visite guidate ai monumenti più belli. Inoltre la gita avverrà in concomitanza della festa delle Giuggiole 2018 di Arquà Petrarca.

La partenza è prevista per le ore 7.45 da Vittorio Veneto. Il rientro è invece stimato alle ore 20

Per chi fosse interessato, scrivere a treviso@acli.it oppure telefonare allo 042256340.

11 settembre 2018

Toscana, aumentano gli italiani nel lavoro domestico

Una interessante indagine condotta dalle Acli toscane ha messo in luce come in Toscana, dal 2015 al 2017, si sono registrati oltre 2mila lavoratori domestici italiani in più. Gli stranieri rimangono comunque la stragrande maggioranza, sebbene nel 2015 fossero 59328, scesi poi a 56411 nel 2017.

La Toscana è la quarta regione italiana per numero di lavoratori impiegati nel settore domestico, segno tangibile di un progressivo invecchiamento della popolazione e di una capacità di intercettare un mondo - quello del lavoro di cura appunto - spesso trascurato.

Per approfondire, cliccare qui

8 settembre 2018

Anche a Padova il corso per assistenti familiari

Comincerà il prossimo 22 settembre il corso di formazione per assistenti familiari organizzato dalle Acli Colf di Padova con la collaborazione della UilTucs di Padova, l'Associazione Murialdo. Gli incontri, per una durata massima di 65 h, si terranno ogni sabato pomeriggio fino al 15 dicembre in via Casa Rog.in via T. Minio 19.

Per quanti fossero interessati, chiamare lo 049/7967509 oppure scrivere a padova@acli.it

7 settembre 2018

Verona: posticipato il corso di formazione per assistenti familiari

E' stato posticipato al 15 settembre l'avvio del corso di formazione per assistenti familiari organizzato dalle Acli di Verona, in collaborazione con le Acli Colf e Fap Acli.

Il corso si terrà tutti i sabati mattina di settembre ed ottobre 2018 a partire da sabato 15 settembre e fino a sabato 27 ottobre.Al termine è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Ci sono ancora posti disponibili. Il corso si terrà in via Interrato dell'Acqua Morta 3 (Verona). Per chi fosse interessato, contattare ufficioprogetti@acliverona.it, oppure il numero 045.9275000

5 settembre 2018

Il progetto Form@ per la qualificazione dei percorsi di ricongiungimento familiare

Segnaliamo il progetto Form@ che si propone di qualificare e facilitare i percorsi di ricongiungimento familiare dei cittadini stranieri in Italia attraverso il coinvolgimento di tutti i familiari, l'offerta di servizi integrati, la promozione di processi di integrazione.

Il progetto è promosso dai Patronati Acli, Inca-Cgil e Ital-Uil, con la collaborazione di alcune eccellenze nazionali nel campo  della formazione linguistica e delle politiche di integrazione; è inoltre sostenuto dal Ministero dell'Interno e del Lavoro.

Sono coinvolti in questa esperienza progettuale dieci paesi extra-UE (Albania, Cina, Ecuador, Egitto, Marocco, Moldavia, Perù, Senegal, Tunisia e Ucraina).

Per maggiori info consultare gli opuscoli informativi:

3 settembre 2018

"Animare la città": a Trieste il 51° convegno di studi delle Acli

Il consueto incontro nazionale di studi delle Acli quest'anno si terrà a Trieste, dal 13 al 15 settembre e avrà come titolo "Animare la città. Le Acli nelle periferie e della convivenza", giungendo alla sua 51° edizione, con la partecipazione di numerosi relatori tra cui il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

A 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale e in occasione di altri importanti anniversari come il centenario della nascita di Livio Labor o i cinquant'anni dagli eventi del 1968, le Acli si ritrovano per riflettere su alcune delle lacerazioni che oggi affliggono il nostro paese, anzitutto quella generazionale e quella anagrafica.

30 agosto 2018

La Spezia prepara la seconda edizione del corso per assistenti familiari

Domenica 2 settembre partirà a La Spezia il corso per assistenti familiari della durata di 64 h. Dopo l'esperienza positiva dell'anno scorso, le Acli Colf hanno deciso di ripetere il percorso che, con la collaborazione della Uiltucs e AGSG, anche per questa edizione, sarà costituito da un primo modulo polifunzionale della durata di 40h e una seconda, più breve, di 24 h, dedicato all'acquisizione delle competenze del ruolo di colf e badanti.

Il corso formativo si terrà tutte le domeniche e i giovedì, dalle 14 alle 18, e si concluderà il 25 ottobre 2018. Come sempre, al termine, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

27 agosto 2018

False cooperative e truffe alle badanti

Una recente inchiesta condotta dai giornalisti de "L'Espresso" ha svelato le truffe perpetrate dalle false cooperative alle badanti che, a fronte di turni di lavoro di quasi 22 ore, si vedono risconosciuti stipendi da 400 euro netti al mese. Uno scandalo che colpisce anche le famiglie ignare, le quali versano a queste pseudo agenzie il doppio di quanto realmente riconosciuto alle lavoratrici domestiche, la cui padronanza della lingua italiana è spesso molto lacunosa. 

I dati parlano di due aziende su tre caratterizzate da un alto tasso di irregolarità: il settore più colpito, neanche a dirlo, è quello del welfare!

Per chi volesse approfondire la lettura dell'articolo, cliccare qui.

2 agosto 2018

Buone Vacanze dalle Acli Colf

Le Acli Colf desiderano augurare buone vacanze, regalando alle proprie lettrici e ai propri lettori questa intensa poesia di Arthur Rimbaud sull'estate.








SENSAZIONE

Le sere blu d’estate, andrò per i sentieri
graffiato dagli steli, sfiorando l’erba nuova:
ne sentirò freschezza, assorto nel mistero.
Farò che sulla testa scoperta il vento piova.
Io non avrò pensieri, tacendo nel profondo:
ma l’infinito amore l’anima mia avrà colmato,
e me ne andrò lontano, lontano e vagabondo,
guardando la Natura, come un innamorato.

Arthur Rimbaud 



Arrivederci a settembre!!!

31 luglio 2018

Decreto Dignità: cancellati i rincari che penalizzavano il lavoro domestico

Come anticipato su questo blog, a seguito della revisione di oltre 900 emendamenti contenuti nel Decreto Dignità, è stato stabilito che le famiglie interessate dal rinnovo dei contratti a tempo determinato riguardanti colf, badanti e baby-sitter non dovranno pagare la maggiorazione contributiva dello 0,5%. 

E' stata dunque recepita la denuncia di quanti ritenevano ingiusta questa norma la quale, se avesse previsto il rincaro, di fatto avrebbe penalizzato il lavoro domestico.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui.

25 luglio 2018

Decreto Dignità: al vaglio il blocco della tassazione sul rinnovo dei contratti

Dopo il coro di proteste per le disposizioni del Decreto Dignità che prevedono aumenti contributivi per il rinnovo dei contratti a tempo determinato, penallizando quindi le famiglie che hanno in carico colf e badanti, il Governo sta valutando di fare marcia indietro.

Sono infatti al vaglio oltre 900 emendamenti tra cui quelli relativi all'allentamento della presa sui contributi legati al rinnovo dei contratti.

23 luglio 2018

Le Acli Colf ai microfoni di Radio24

Questa mattina una dirigente nazionale Acli Colf, Lucia Sotelo di Varese, porterà una testimonianza all'interno della trasmissione "I funamboli" di Radio 24, a partire dalle 9.15.

L'intervista verterà sulla proposta di esclusione del settore domestico, avanzata da AssindatColf (Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico), dagli aumenti contributivi previsti nel "Decreto Dignità" per i rinnovi dei contratti a tempo determinato: ipotesi che comporterebbe un aggravio economico, per le famiglie che hanno in carico colf, badanti e baby sitter, di oltre € 160 l'anno.

20 luglio 2018

Come proteggere i lavoratori migranti nel lavoro domestico

Proteggere i lavoratori domestici, tutelandone i diritti e garantendone visibilità è uno degli obiettivi di chi si occupa di lavoro domestico e di cura. Purtroppo nel mondo, e anche in Europa - oltre che in Italia - permangono numerose criticità che rendono molto difficile questo settore.

Ciononostante si stanno avviando delle pratiche che hanno come finalità alcuni miglioramenti delle condizioni di lavoro delle milioni di lavoratrici e lavoratori impiegati. L'articolo che proponiamo, partendo dal riconoscimento delle difficoltà che attanagliano il lavoro domestico e di cura, illustra alcune buone pratiche.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui

17 luglio 2018

A Padova buone pratiche di assistenza sociale

1 su 5.000. Questo è il rapporto ideale tra assistenti sociali e popolazione stimato dall'ordine degli assistenti sociali veneti perchè si garantisca un equilibrio bilanciato all'interno di una comunità umana.

Da questo punto di vista, in Veneto si stanno portando avanti alcune buone pratiche. Tra le città virtuose troviamo Padova dove alla mappatura delle esigenze degli anziani segue una capillare progettualità che mira ad assistere gli anziani bisognosi direttamente a casa loro.

Segnaliamo a tal proposito questa intervista alla Presidente dell'Ordine degli assistenti familiari.

16 luglio 2018

Italia, ancora troppe distanze tra uomini e donne

L'Italia segna ancora dei ritardi importanti nell'ambito del divario di genere tra uomo e donna. I recenti dati Istat, infatti, dimostrano che la quota di tempo giornaliero che le donne riservano al lavoro domestico e di cura è 2,6 volte maggiore rispetto a quello degli uomini. Certo, si sono segnati degli apprezzabili miglioramenti rispetto al passato, ma ancora oggi la presenza femminile sconta retaggi culturali che ne rendono difficile la presenza nei luoghi politici, economici e decisionali.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui.

13 luglio 2018

Colf e badanti: negli ultimi 5 anni rimasto invariato il numero degli infortuni

Già il mese scorso avevamo raccontato in un post che il numero di colf e badanti straniere era diminuito, mentre invece erano cresciute le italiane coinvolte in questo settore.

Per quanto riguarda invece il numero degli incidenti sul lavoro, il dato degli ultimi cinque anni è rimasto più o meno invariato. Al 2016, gli infortuni sono stati quasi 5.000 con 12 morti, due in più rispetto al quinquiennio precedente. La comunità maggiormente colptita è stata quelle delle Rumene con 798 infortuni , pari al 25% del totale, seguita da quella Ucraina (414) e Moldava (331).

Per chi volesse approfondire, si consiglia la lettura di questo articolo.

9 luglio 2018

Boeri, Inps: servono più colf e badanti regolari

Servono più colf e badanti regolari. A sostenerlo è il Presidente dell'Inps, Tito Boeri, intervistato ai microfoni di Radio 24, per venire incontro alle numerose richieste delle famiglie che vorrebbero assumere in modo regolare.

Qui l'articolo per chi volesse approfondire.

8 luglio 2018

Italia, ancora poca attenzione verso i caregiver

Nonostante l'Italia sia il paese più vecchio al mondo dopo il Giappone, la figura del caregiver è ancora priva di un riconoscimento politico, sociale e giuridico. La politica non sembra interessarsene nel modo corretto, lasciando irrisolto un nodo molto importante. Questo comporta che il lavoro di cura, ancora oggi, incredibilmente, risulti privo di una identità definita.

Consigliamo la lettura di questa intervista a Loredana Ligabue, presidente della Cooperativa Anziani e non solo, da anni impegnata per il riconoscimento giuridico dei caregiver.


6 luglio 2018

Le Acli Colf aderiscono all'iniziativa di Libera: una maglietta rossa in favore dell'accoglienza

Le Acli Colf aderiscono all'iniziativa promossa da Libera sabato 7 luglio e intitolata "Una #magliettarossa per #fermarelemorragia di umanità. Indossiamo una maglietta rossa per un'accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà". Protagonista sarà appunto il colore rosso. Come le magliette dei bambini annegati nel Mediterraneo, mentre in Europa i valori di solidarietà, accoglienza e uguaglianza vengono messi in discussione.

Le Acli Colf da anni attraverso i loro sportelli incontrano un'umanità fatta di donne e uomini che soffrono le cause e le conseguenze dell'essere migranti. Ci uniamo a Libera perchè oggi di fronte alle stragi, non possiamo rimanere indifferenti, non possiamo solo denunciare, è necessario fare...e fare di più!

5 luglio 2018

A Roma un lab-colf sulla gestione dello stress

Oggi pomeriggio, alle ore 15, presso la sede provinciale di via Prospero Alpino 20 a Roma, si svolgerà un secondo lab colf, organizzato dalle Acli Colf  con la collaborazione delle Acli,  Patronato e della Fap, dal titolo "Il massaggio come relax e antistress".

Introdurrà i lavori - che verteranno sulla gestione dello stress e su come imparare a rilassarsi per acquisire energie positive, la Responsabile Acli Colf di Roma, Santina Giorgio. Interverrà poi Clara Margiotta, psicologa e psicoterapeuta, e Aldo Lunato, riflessologo.

3 luglio 2018

Il 10 luglio scade il secondo trimestre per i pagamenti dei contributi

Per le famiglie che hanno alle dipendenze colf e badanti è in arrivo la scadenza del termine di pagamento dei contributi previdenziali relativi al secondo trimestre 2018. L'ultimo giorno utile è infatti il 10 luglio

Per pagare è possibile adoperare i bollettini Mav precompilati che l'Inps manda a casa.

Anche per le badanti e le colf è obbligatorio procedere al versamento dei contributi previdenziali dell'Inps.

La prossima scadenza sarà il 10 ottobre 2018. Di seguito il link alla tabella contributi lavoro domestico 2018

29 giugno 2018

Milano, un laboratorio teatrale per promuovere la condivisione

Nell'ambito delle attività finanziate con il contributo del 5x1000 anno 2015, sabato 30 giugno 2018, dalle ore 15,30 alle 18,30, le Acli Colf di Milano  promuovono il laboratorio teatrale dal titolo "In viaggio: racconti di migrazione tra miraggio e realtà", che si svolgerà presso la sede provinciale delle Acli in via della Signora 3.

Lo scopo è quello di creare dei momenti di condivisione e di elaborazione dei propri vissuti attraverso il racconto e la forma teatrale, al fine di mettere in relazione “l’umanità”.

Il laboratorio si rivolge in particolare a donne, ma non solo, che ogni giorno lottano per costruirsi un futuro lavorativo dignitoso, mettendole in relazione con il "mondo fuori" che spesso non le conosce  o che le conosce solo come lavoratrici domestiche, ovvero per quell'ultima parte del loro lungo percorso.

La locandina

Il la 

28 giugno 2018

Acli Colf di Torino: due iniziative a luglio

Le Acli Colf di Torino, in vista della stagione estiva, organizzano due iniziative per socializzare, condividere, confrontare e approfondire le proprie conoscenze ed esperienze.

Il primo incontro si terrà domenica 1 luglio alle ore 9.30 con la visita guidata del Borgo Medievale di Torino, più la Rocca del Parco del Valentino, in Viale Virgilio 107.

Martedì 3 luglio, invece, alle ore 15, presso la sala Ecumene delle Acli in via Ettore Perrone 5 a Torino, si svolgerà un incontro di formazione e orientamento nel lavoro domestico dal titolo "Ci prendiamo cura di te".