16 ottobre 2018

Gita ad Angera con le Acli Colf di Varese

E' previsto per sabato 20 ottobre il nuovo appuntamento delle Acli Colf di Varese che organizzano una gita ad Angera.

L'iniziativa, realizzata nell'ambito del progetto "La Comunità che cura" - Bando Volontariato 2018 - comincerà alla ore 8.30, con la partenza dal piazzale Stazione Nord di Varese. Nel corso della giornata ci sarà modo di costeggiare il lungo lago di Arona, di incontrare gli amici del circolo Acli di Angera, di pranzare tutti insieme e poi visitare la Rocca Borromeo e il Museo delle Bambole. Il ritorno è previsto per le 17.

Per aderire telefonare allo 0332281204. La quota individuale sarà di € 15.


15 ottobre 2018

Sabir, anche le Acli Colf per parlare del "Valore della Cura"

Nella bella cornice dei cantieri della Zisa di Palermo, alla presenza di numerose persone, si è tenuto lo scorso 11 ottobre l'incontro "Il valore della cura", cui hanno partecipato le Acli Colf e la FilcamsCgil.

L'incontro, moderato dal giornalista Vittorio Longhi, svoltosi nell'ambito del Festival delle culture mediterranee di Sabir, ha visto la partecipazione di Raffaella Maioni, Responsabile Nazionale Acli Colf, di Gianfranco Zucca, ricercatore Iref, di Beatrice Busi, docente Università Cà Foscari e di Luciana Mastrocola della Cgil.

Il tema del lavoro domestico, le sue problematiche, i dati raccolti nella ricerca "Viaggio nel lavoro di cura", le esperienze estere sono state al centro di questo appuntamento nelle cui conclusioni è intervenuto Antonio Russo, consigliere di Presidenza Acli.

2 ottobre 2018

Le Acli Colf a Sabir, il Festival delle culture mediterranee

Le Acli Colf  parteciperanno alla IV edizione di Sabir, il Festival delle culture mediterranee che si svolgerà a Palermo dall'11 al 14 ottobre 2018.
L'evento, che si iscrive nell'ambito degli eventi di Palermo Capitale della Cultura 2018, si svilupperà intorno alla tematica della Libertà di Circolazione: libertà di circolazione delle persone, delle idee, delle Culture e dei diritti.

Questa edizione del Festival sarà inotre dedicata a Tesfalidet, che "nella vita nulla ha trovato", come recita una poesia del giovane eritreo morto di stenti subito dopo lo sbarco a Pozzallo.
 
Nella giornata di apertura, nella cornice dell'incontro "Badanti e Braccianti: lavoro dignitoso, chiave per lo sviluppo", a partire dalle 16.30, si svolgerà l'evento "Il valore della Cura", promosso da Acli Colf, Acli e Filcams Cgil dove verranno affrontate le principali criticità presenti nel lavoro domestico e proposti degli approfondimenti. Nel corso dell'incontro interverrà Raffaella Maioni, Responsabile nazionale Acli Colf, Luciana Mastrocola, Filcams Cgil, Gianfranco Zucca, Ricercatore Iref e Beatrice Busi, ricercatrice DomEqual dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Chiuderanno l'incontro Antonio Russo (ACLI), Olivero Forti (Caritas Italiana), Kurosh Danesh (CGIL)

Il Festival sarà anticipato da una conferenza stampa di presentazione che si terrà a Roma il 3 ottobre 2018, alle ore 11, presso la Casa del Cinema, in L.go Marcello Mastroianni 1. Interverranno Leoluca Orlando (Sindaco di Palermo), Francesca Chiavacci (Presidente nazionale Arci), Susanna Camusso, (segreterio generale Cgil), Roberto Rossini (Presidente nazionale Acli), Valentina Calderone (A Buon Diritto), Oliviero Forti (Caritas italiana), Valerio Cataldi (presidente Carta di Roma).

Il 3 ottobre è anche una data dal valore fortemente simbolico: in questa data, proclamata Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell'immigrazione, 368 persone morirono annegate al largo di Lampedusa nel 2013. Erano donne, uomini, bambini, che provenivano per lo più dall'Eritrea per fuggire alla dittatura del presidente Afewerki. 

28 settembre 2018

Dal Mondo. Taiwan, le lavoratrici domestiche spesso ridotte in schiavitù

Sempre più indonesiane, filippine, vietnamite arrivano a Taiwan per prendersi cura degli anziani, visto che le risorse messe a disposizione dal governo non sono sufficienti a coprire le spese per la lunga assistenza. 

La forza lavoro migrante, collocata principlamente all'interno delle famiglie, percepisce uno stipendio medio di 550 dollari, al di sotto del salario minimo in vigore a Taiwan. Spesso lavorano in regime di convivenza e le loro condizioni di lavoro in molti casi rasentano la schiavitù. Inoltre, il lavoro domestico e assistenziale non è tutelato dalla disciplina giustlavoristica taiwanese.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui

26 settembre 2018

Senza immigrati, alcuni lavori a rischio

In Italia, alcuni settori del lavoro, vedono una grande prensenza di manodopera straniera. Succede con gli edili, i venditori ambulanti, gli operai specializzati, ma anche e soprattutto tra le colf, le baby-sitter e le badanti. Soprattutto nel comparto domestico, la presenza di donne straniere è predominate rispetto alle italiane. In generale è possibile affermare che, qualora scomparisse la manodopera immigrata, numerose professioni e interi settori del lavoro sarebbero a rischio, con ricadute sociali piuttosto preoccupanti.

Per approfondire l'argomento, cliccare qui

24 settembre 2018

Dal Mondo. Spagna, aumentano gli uomini nel lavoro domestico

Una recente ricerca condotta in Catalogna (Spagna) ha dimostrato che sono sempre di più gli uomini impiegati nel lavoro domestico, settore tradizionalmente presidiato dalle donne.

Complice la crisi e un progressivo invecchiamento della popolazione anziana - ed un conseguente aumento della richiesta di assistenza - numerosi uomini, in prevalenza migranti arrivati nel Duemila, sono stati spinti a riversarsi in questo ambito, con un aumento stimato del +7,3%.

Da rilevare, comunque, che a causa delle condizioni di lavoro insoddisfacienti e dello scarso riconoscimento a livello sociale, molte di queste persone sono indotte a riconsiderare il proprio futuro nel settore dell'assistenza.

Per chi volesse approfondire, cliccare qui

21 settembre 2018

"Le piazze del Mondo": a Varese impazza la pace

Acli Colf Varese è tra gli organizzatori de "Le Piazze del Mondo", iniziativa giunta alla sua decima edizione, che si terrà a Varese il 22 settembre in c.so Matteotti, p.zza Potestà e p.zza Carducci e sarà patrocinata dal Comune di Varese. 

Nel corso della giornata si svolgerà una tavola rotonda con testimonianze da tutto il mondo; alle ore 19.30 è inoltre previsto un concerto, sarà allestita una biblioteca ambulante e per i più piccoli ci sarà l'animazione.

20 settembre 2018

Perugia, a breve due corsi di formazione per assistenti familiari

Le Acli Colf di Perugia, in collaborazione con AGSG, organizzano un corso di formazione per lavoratori del settore domestico della durata di 88 ore, suddiviso in tre moduli: I modulo base, II modulo baby-sitter, III modulo badante.

I due corsi, che si terranno in via Sicilia 57 a Perugia, inizieranno a ottobre e al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.