giovedì 3 febbraio 2011

Minimi Retributivi ed importi Contributi Colf 2011

Firmato, il 21/1/2011, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, tra la Commissione Nazionale prevista dall’art. 43 CCNL lavoro domestico,la FIDALDO, la DOMINA, la FEDERCOLF, la FILCAMS-CGIL, la FISASCAT-CISL, la UILTUCS-UIL, l’accordo economico per determinare i nuovi minimi retributivi derivanti dalla variazione del costo della vita (art. 36).
La Commissione ha aggiornato, con decorrenza 1/1/2011, le tabelle A, B, C, D e E ed i valori convenzionali di vitto e alloggio sulla base dei dati ISTAT rilevati secondo quanto previsto dall’art. 36 del CCNL del lavoro domestico del 16/2/2007.

Link a file Minimi Retributivi e Contributivi Acli Colf


MINIMI RETRIBUTIVI  - DECORRENZA 1 GENNAIO 2011
ARTT. 33 - 34 - 36 DEL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE  DI LAVORO SULLA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO DOMESTICO DEL 16.2.2007  
VALORI IN EURO

            TABELLA A
                    LAVORATORI CONVIVENTI (valori mensili)
A
580,50

AS
686,05

B
738,82

BS
791,59

C
844,37

CS
897,14

D
1.055,46 (+106,03)

DS
1.108,23 (+ 106,03)

            TABELLA B
                    LAVORATORI DI CUI ART. 15 - 2° CO. (valori mensili)
B
527,73

BS
554,11

C
612,16

            TABELLA C
                    LAVORATORI NON CONVIVENTI (valori orari)
A
4,22

AS
4,97

B
5,28

BS
5,60

C
5,91

CS
6,21

D
7,18

DS
7,49

            TABELLA D
                 ASSISTENZA NOTTURNA (valori mensili)

AUTOSUFF.
 NON AUTOSUFF.
BS
910,33

CS

1.031,71
DS

1.274,47
            TABELLA E
               PRESENZA NOTTURNA (valori mensili)
LIV. UNICO
609,54



INDENNITA’
VITTO E ALLOGGIO CONVENZIONALE
Pranzo e/o colazione
cena
alloggio
Totale indennità giornaliera

ANNO  2011

1,75
1,75
1,52
5,02






CONTRIBUTI LAVORATORI DOMESTICI 

IMPORTI CONTRIBUTI ORARI GENNAIO - DICEMBRE 2011


Contributo orario            CON CUAF
Fra parentesi la quota a carico del lavoratore)
Contributo orario
senza CUAF (*)
Fra parentesi la quota a
carico del lavoratore
Rapporto di lavoro di durata FINO A 24 ORE SETTIMANALI


Retribuzione oraria effettiva da € 0 a € 7,34
1,36 (O,33)
1,37 (0,33)
Retribuzione oraria effettiva oltre € 7,34 fino a € 8,95
1,54 (0,37)
1,55 (0,37)
Retribuzione oraria effettiva oltre € 8,95
1,88 (0,45)
1,89 (0,45)

Rapporto di lavoro di durata SUPERIORE alle 24 ORE SETTIMANALI
0,99 (0,24)
1,00 (0,24)

Per retribuzione oraria effetiva si intende la retribuzione oraria di fatto concordata tra le parti, la tredicesima mensilità (gratifica natalizia) ripartita in misura oraria e, nel caso del lavoratore convivente, anche il valore convenzionale del vitto e alloggio sempre ripartito in misura oraria.
(*) Il contributo senza la quota degli assegni familiari è dovuto quando il lavoratore è coniuge del datore di lavoro o è parente o affine entro il 3° e convive con il datore di lavoro.